FONDAZIONE SELLA ONLUS

Cultura, Arte e Filosofia ->Arti visive
Cultura, Arte e Filosofia ->Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale ed artistico

Sigla

Natura Giuridica

Fondazioni

Indirizzo sede

Via Corradino Sella 10 - 13900 - BIELLA

Indirizzo corrispondenza

Telefono

015 2522445

Referenti

Presidente: Angelica Sella; Vice Presidente Giovanni Zanetti; Segreteria organizzativa e Biblioteca: Elena Quaglia

Servizi offerti / attività svolte

A Biella, nella sede all`interno del ex-Lanificio Maurizio Sella, oggi dichiarato di rilevante interesse storico e artistico, la Fondazione conserva il suo patrimonio documentario e iconografico, rappresentato da oltre 10.000 unità archivistiche.
Fra queste spiccano i seguenti fondi documentari :
le carte della famiglia Sella di Mosso, dall`inizio del secolo XVII con ampia documentazione riferita all`attività laniera della stessa e di altre famiglie di imprenditori; le carte di Quintino Sella, statista e scienziato; le carte di Vittorio Sella, pioniere della fotografia di montagna; le carte di quattro generazioni di architetti della famiglia Maggia, dalla fine del Settecento alla fine del Novecento; l`archivio dell`Associazione dell`Industria Laniera Italiana (1877 – 1977); il fondo fotografico dello Studio Rossetti, operante a Biella dal 1880 al 1980, e altri fondi pregevoli. Oltre alla documentazione archivistica la Fondazione possiede una biblioteca ricca di volumi inerenti ai diversi fondi, nonché una raccolta di pubblicazioni sull`alpinismo, sui viaggi, sulla storia locale, sull`industria laniera, sulla fotografia sin dalle sue origini, insieme a numerose altre opere di riferimento.
La Fondazione promuove e prende parte, in collaborazione con enti pubblici e privati, e a manifestazioni ed attività culturali in relazione ai propri scopi istituzionali. Conduce tra l`altro, per conto della Banca Sella, una ormai ventennale ricerca storica sull`emigrazione biellese, curata da Valerio Castronovo. La relativa collana di pubblicazioni è giunta al dodicesimo volume.
In collaborazione con il Club Alpino Italiano, la Fondazione Sella gestisce inoltre l`Istituto di Fotografia Alpina Vittorio Sella.
Marzo 2019, aggiornamento: prevedono la realizzazione di mostre temporanee, laboratori didattici per ragazzi di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni e corsi di formazione per professionisti e appassionati di fotografia.
La prima mostra in programma sarà dedicata alle origini e all’affermazione della tecnica fotografica e permetterà di far conoscere la sua storia attraverso i fotografi biellesi e le loro immagini contenute nell’archivio della Fondazione.
La seconda presenterà al pubblico l’archivio dell’Associazione Laniera Italiana conservato dalla Fondazione.
I laboratori didattici aperti alle famiglie e alle scuole saranno a forte dimensione esperienziale per coinvolgere e appassionare le nuove generazioni alla fotografia.
I corsi di formazione, condotti da professionisti di rilievo nazionale ed internazionale, approfondiranno temi e tecniche centrali nella pratica della fotografia.

Finalità

La Fondazione Sella si è costituita nel 1980 con le stesse finalità fino ad allora perseguite dall`Archivio Sella San Gerolamo, e cioè di conservare e valorizzare le memorie contenute nelle fonti documentarie conservate dalla famiglia Sella. Sin dall`inizio operativa senza fini di lucro, la Fondazione ha acquisito nel 1998 la qualifica di Organizzazione non lucrativa di utilità sociale – ONLUS. In questa sua veste la Fondazione Sella prosegue nello scopo di conservare materiale documentario affinchè sia di ausilio agli studiosi ed ai ricercatori, curando in modo particolare quanto può giovare alle nuove generazioni.

Ambito territoriale in cui opera

Giorni apertura sede

Su appuntamento, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.

Affiliazioni e collaborazioni

Adesione libera

Tesseramento

Costo Annuo Tesseramento

Tipo partecipazione

Componente Giovanile

0

Associazione giovanile

Anno costituzione

1980

Ultimo aggiornamento

Aprile 2020